Seleziona la tua lingua

UNA STORIA NUOVE SULLE OLIVE ANTICHE DI VERTENEGLIO

La dottoressa Dr. sc. Danijela Poljuha dell'Istituto di agricoltura e turismo di Parenzo, in un testo pubblicato sul sito web dell'istituzione, descrive il progetto di ricerca sulla biodiversità delle olive sul territorio del Comune di Verteneglio, attuato nel 2021 in collaborazione con l'Agenzia per lo sviluppo di Verteneglio. Le diverse varietà di olive sono la nostra ricchezza naturale. Al fine di proteggerlo e preservarlo al meglio, dobbiamo approfondire le conoscenze in merito alla biodiversità olivicola esistente e alle risorse genetiche dell'area.

Gli scienziati dell'Istituto di agricoltura e turismo di Parenzo, il dr. sc. Marin Krapac e la dr. sc. Danijela Poljuha, hanno realizzato una "carta d’identità" di ciascuno dei 20 ulivi secolari, rinvenuti in diverse località sul territorio del Comune di Verteneglio. Ciascuno di questi alberi è stato monitorato, analizzato e descritto durante tutto il ciclo vegetativo, utilizzando una metodologia prescritta a livello internazionale.

L'analisi morfologica e molecolare degli alberi analizzati si possono distinguere almeno 9 tipi diversi in base alla morfologia, mentre l'analisi molecolare ha mostrato la presenza di 8 genotipi diversi. I risultati dello studio hanno mostrato una scarsa somiglianza di tutti i genotipi del Comune di Verteneglio con le varietà mondiali, il che parla a favore delle specificità dell'assortimento autoctono istriano.

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili al seguente link: http://www.iptpo.hr/images/pdf/Nova_prica_o_starim_maslinama_Brtonigle.pdf

  • Visite: 261